Cronaca

Cianciana, vendeva panini alla festa rubando energia elettrica

Arrestata e scarcerata una commerciante di Ribera che aveva attaccato abusivamente l'illuminazione del proprio mezzo ad un palo della pubblica illuminazione

Furto aggravato di energia elettrica. È per questa ipotesi di reato che è stata arrestata, e subito scarcerata, una commerciante di 49 anni di Ribera. I carabinieri hanno effettuato il controllo e dunque l'arresto a Cianciana, durante la festa patronale. I militari dell'Arma si sono subito accorti che da quel camion per la vendita di panini e bevande non proveniva nessun rumore di gruppo elettrogeno. Ma il mezzo era, stando all'accusa, perfettamente illuminato.

È stato dunque accertato, dai carabinieri, che la donna avrebbe attaccato abusivamente l'illuminazione del proprio mezzo ad un palo della pubblica illuminazione. È scattato dunque, su disposizione del sostituto procuratore di turno, l'arresto, in flagranza. Arresto seguito da contestuale scarcerazione, quindi l'esercente commerciale è rimasta a piede libero. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cianciana, vendeva panini alla festa rubando energia elettrica

AgrigentoNotizie è in caricamento