rotate-mobile
Il caso / Cianciana

Preso a mazzate e a coltellate: 26enne in codice "rosso" portato all'ospedale di Caltanissetta

Il giovane, secondo quanto risulta dal "Sant'Elia", non dovrebbe essere in pericolo di vita

Sarebbe stato preso a mazzate e a coltellate. Un ventiseienne di Cianciana è stato soccorso e trasferito in codice "rosso", con elicottero del 118, all'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta. È malconcio, ma per sua fortuna non dovrebbe essere in pericolo di vita. I medici hanno diagnosticato dei brutti tagli in una gamba e un trauma cranico. L'uomo - stando a quanto trapela - sarebbe stato aggredito, a Cianciana, in salita Martiri. Non è chiaro cosa abbia innescato la discussione fra due uomini che verosimilmente si erano dati appuntamento per un chiarimento. Forse vecchie diatribe o forse - come si vocifera - questioni sentimentali. Di fatto, e questa è una certezza, il ventiseienne è stato aggredito ed è rimasto seriamente ferito, tant'è che da Caltanissetta s'è levato in volo l'elisoccorso del 118. 

Delle indagini sull'aggressione si stanno occupando i carabinieri. Spetterà a loro fare chiarezza su quanto è accaduto e identificare l'autore dell'aggressione. Cosa che - secondo quanto si vocifera nella piccola realtà di Cianciana - sarebbe stato già fatto. E dovrebbe trattarsi di un quarantenne operaio. Sviluppi, inevitabilmente, non potranno che arrivare nelle prossime ore.

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Preso a mazzate e a coltellate: 26enne in codice "rosso" portato all'ospedale di Caltanissetta

AgrigentoNotizie è in caricamento