rotate-mobile
Sviluppi investigativi / Cianciana

"Ha aggredito e fatto finire in ospedale un 26enne": arrestato operaio

All'indagato, posto ai domiciliari, sono state contestate le ipotesi di reato di lesioni personali aggravate e porto di armi o oggetti atti ad offendere

Lesioni personali aggravate e porto di armi o oggetti atti ad offendere. E' per queste ipotesi di reato che i carabinieri della stazione di Cianciana hanno arrestato l'operaio quarantenne ritenuto responsabile dell'aggressione - un autentico pestaggio - del ventiseienne che è finito, in elisoccorso, all'ospedale Sant'Elia di Caltanissetta. 

Preso a mazzate e a coltellate: 26enne in codice "rosso" portato all'ospedale di Caltanissetta

Il giovane sarebbe stato aggredito, a Cianciana, in salita Martiri. Non è chiaro cosa abbia innescato la discussione fra i due uomini che verosimilmente si erano dati appuntamento per un chiarimento. Forse vecchie diatribe o forse - come si vocifera - questioni sentimentali. Il ventiseienne, seriamente ferito, ma non in pericolo di vita, è finito all'ospedale di Caltanissetta dove i medici gli hanno diagnosticato un brutto trauma cranico e tagli, più tagli, ad una gamba.

Il presunto autore del pestaggio, il quarantenne, è stato arrestato e, in attesa dell'udienza di convalida, per come è stato disposto dal sostituto procuratore di turno, è stato collocato ai domiciliari. 

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ha aggredito e fatto finire in ospedale un 26enne": arrestato operaio

AgrigentoNotizie è in caricamento