rotate-mobile
Condizioni cliniche

Il triplice tentato omicidio di Cianciana: operata la bimba di 3 anni, è ancora in Rianimazione

I medici di Chirurgia plastica dell'ospedale Civico le hanno rimesso a posto la frattura, provocata dai fendenti inferti, con un coltello da cucina, dal papà: il meccanico 35enne che è in carcere

È stata operata stamattina la bimba di 3 anni che, lo scorso 23 maggio, è stata accoltellata - così come il fratellino di 6 anni e la mamma - dal padre: il meccanico 35enne di Cianciana. La piccola ha subito un delicatissimo intervento alla mandibola. I medici di Chirurgia plastica dell'ospedale Civico le hanno rimesso a posto la frattura, provocata dai fendenti inferti, con un coltello da cucina, dal papà. Ma non è finita. Fra qualche mese dovrà essere nuovamente operata perché dovranno essere rimosse le placche collocate stamattina, che potrebbero interferire con la crescita. 

La piccina dopo l'operazione è stata riportata in Rianimazione, la prognosi resta infatti ancora riservata.  

"Ha accoltellato moglie e figli cercando di ucciderli": gip dispone custodia cautelare in carcere per il meccanico di Cianciana

"Ha provato a massacrare a coltellate moglie e figli": trentacinquenne fa scena muta dal gip

Bimbi accoltellati dal papà: al piccolo è stata estratta dalla testa la punta del coltello, è in ripresa

Sta meglio, ma è ancora ricoverato il fratellino che, subito dopo il trasferimento a Palermo, ha subito due delicati interventi chirurgici: uno al cuore in Cardiochirurgia e l'altro alla testa in Neurochirurgia. Durante quest'ultimo, i medici hanno dovuto estrarre la punta del coltello che, durante la folle aggressione fatta dal genitore, si era spezzata. L'operazione in Cardiochirurgia si era invece resa indispensabile perché una delle coltellate inferte fra torace e addome gli aveva sfiorato il cuore e toccato un polmone. Il piccolo, già da sabato scorso, quindi due giorni dopo l'accoltellamento, non è più intubato, mangia da solo e parla coi medici. 

Ha accoltellato moglie e figli: prima notte di carcere per il meccanico, i bambini sono entrambi in Rianimazione

Cianciana è sotto choc e in ansia, il sindaco: "In costante contatto coi familiari per avere notizie dei bimbi"

Accoltella moglie e figli, arrestato dopo ore di trattative: gravi le condizioni dei 2 fratellini

Lo scorso lunedì, il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Sciacca, Antonino Cucinella, ha convalidato l'arresto del meccanico trentacinquenne di Cianciana bloccato - dopo una estenuante opera di mediazione, fatta dal negoziatore del reparto Operativo dei carabinieri - con l'accusa di avere provato ad uccidere la moglie e i figli ed ha disposto la custodia cautelare in carcere.

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il triplice tentato omicidio di Cianciana: operata la bimba di 3 anni, è ancora in Rianimazione

AgrigentoNotizie è in caricamento