Arriva Mengacci, ciak si gira: Montevago si trasforma in un set televisivo

Le telecamere di Rete 4 nell’Agrigentino per la registrazione di tre puntate di “Ricette all’italiana”. Un’esperienza anche per Francesco Baldacchino, sommelier Ais

Davide Mengacci e Anna Moroni arrivano a Montevago che, per l’occasione, si trasforma in un vero e proprio set televisivo. 
Il vecchio centro ospita le telecamere per la registrazione di tre puntate di  “Ricette all’italiana”, il popolare programma tv di Rete 4 alla scoperta delle bontà, delle bellezze paesaggistiche, dei monumenti e delle curiosità più suggestive del Paese. Sono state effettuate riprese tra i ruderi del terremoto del ’68, al Baglio Ingoglia e alle Terme Acqua Pia. 

Tre gli chef impegnati nella preparazione dei piatti tipici da mostrare al grande pubblico: Francesco Mauceri, Calogero Ippolito e Valentino Gualberti. Ad abbinare i vini sono stati i sommelier Francesco Baldacchino (delegato Ais della provincia di Agrigento) e Michele Buscemi. Numerosi i cittadini e gli studenti coinvolti nelle riprese come pubblico. Le tre puntate dedicate alla città belicina dovrebbero andare in onda il 18, il 20 e il 22 dicembre. 

Oltre a diversi produttori locali e al presidente della Strada del Vino delle Terre Sicane, Gunther Di Giovanna, sono stati intervistati anche l’assessore regionale alle Attività produttive Mimmo Turano e il sindaco Margherita La Rocca Ruvolo che si è soffermata, tra l’altro, sul “Montevago Wine & Food”, l’evento che andrà in scena sabato 22 e domenica 23 dicembre al Baglio Ingoglia. Un viaggio alla scoperta delle produzioni agroalimentari di qualità tra degustazioni e laboratori enogastronomici. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In vetrina ci saranno i migliori prodotti del territorio: dalla Vastedda del Belìce Dop alle eccellenze enologiche, dall’olio extra vergine di oliva ai dolci tipici. Ci saranno anche spazi dedicati all’arte e alla musica. L’evento è promosso da Orsa Consulting e dal Comune di Montevago con il finanziamento dell’assessorato regionale alle Attività produttive nell’ambito del Piano regionale promozionale 2018. Tutte le informazioni sulla pagina Facebook “Montevago Wine & Food”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Villaseta: giovane si toglie la vita, avviate le indagini

  • Coronavirus: muore commerciante di Canicattì, seconda vittima dopo l'anziana di Sambuca

  • Coronavirus, è di nuovo raffica di positivi a Ravanusa, Palma, Canicattì, Licata, Sciacca, Cianciana e Porto Empedocle

  • Non si fermano i contagi a Sambuca, altri nove positivi: tra questi anche un impiegato

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • Coronavirus: 5 alunni positivi a Porto Empedocle e 3 a Lampedusa: salgono a 15 i contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento