menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Centro storico blindato per Dolce e Gabbana, coppia di sposi fa causa

Avevano prenotato una chiesa nel centro storico per le nozze, ma a marzo tutto è stato annullato per organizzare l'evento di alta moda

Mentre Sciacca si prepara ad ospitare la sfilata di alta moda uomo, la serata "magica" della città delle Terme potrebbe avere degli strascichi giudiziari.

A raccontarlo è il quotidiano La Sicilia in edicola oggi. I fatti risalgono al 2017, quando una coppia saccense (lui imprenditore, lei medico) fissarono la data delle proprie nozze e "prenotarono" la Basilica della Madonna del Soccorso per oggi, il 6 luglio 2019. La doccia gelata arrivò nel marzo scorso, quando il parroco chiamò la coppia per comunicare che la chiesa, insieme ad altre, sarebbe stata inutilizzabile a causa della sfilata di Dolce e Gabbana che, per le attività di accoglienza dei propri ospiti, ha chiesto l'uso di alcune chiese cittadine del centro storico. Inutili i tentativi da parte dei due di ottenere comunque la struttura, anche proponendo di anticipare la cerimonia.

Così gli sposi hanno deciso di rivolgersi al tribunale citando in giudizio Comune, Diocesi e la società organizzatrice, la "Feelrouge".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Gioca 10 euro e ne vince 2milioni: caccia al fortunato di Cattolica Eraclea

  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento