La Cgil è in lutto: è morto il dirigente sindacale Lillo Di Caro

Il segretario generale Massimo Raso: "La sua presenza giornaliera e i suoi immancabili interventi mancheranno a tutti" 

Lillo Di Caro

La Cgil è in lutto, ha perso uno dei suoi figli e dirigenti sindacali migliori: Lillo Di Caro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"A Bologna, dove venne assunto dalle poste, presto divenne rappresentante sindacale di base. Ottenuto, dopo tre anni il trasferimento in Agrigento, è stato subito impegnato e dopo pochi anni è stato voluto ed eletto segretario generale dei postelegrafonici e dei telefonici. Era anche componente dell'esecutivo regionale della Filpt Cgil e del direttivo nazionale - ha ricostruito il segretario generale Massimo Raso - . È stato nel Consiglio di amministrazione nazionale del dopolavoro a Roma e consigliere nazionale dell'istituto previdenziale delle Poste, denominato Ipost. Alla Cgil di Agrigento è stato componente permanente del direttivo e anche dei pensionati. Dirigente intelligente, onesto, amato da tanti, rispettato da tutti. È stato un esempio di sindacalista anche per gli altri sindacati e per l'azienda. E' stato presidente provinciale del Sunia, il sindacato degli inquilini e consigliere di amministrazione dell'istituto autonomo delle case popolari. La sua presenza giornaliera alla Cgil e i suoi immancabili interventi - ha concluso Raso - mancheranno a tutti". 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il crack del gruppo Pelonero, Patronaggio: "Così la famiglia ha fatto sparire milioni di euro da un’azienda all’altra"

  • Operazione "Malebranche", colpito il gruppo Pelonero: 13 misure cautelari

  • Primo caso di Covid a San Giovanni Gemini: è uno studente che è stato in Lombardia

  • "Società aperte con capitale irrisorio, impennata con volume di affari milionario e tracollo pilotato": ecco il sistema "Pelonero"

  • Valle dei Templi gratis per tutti, gli arancini di Camilleri ed il Jazz: ecco il week end

  • Scontro fra due vetture alle porte di Canicattì, muore 64enne: automobilista arrestato per omicidio stradale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento