menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da sinistra, Maurizio Calà e Vincenzo Baldanza

Da sinistra, Maurizio Calà e Vincenzo Baldanza

Cgil, Baldanza nuovo segretario dello Spi: "I pensionati sono una risorsa"

Ex funzionario del Genio civile è stato per lunghi anni dirigente provinciale e regionale della Funzione Pubblica di cui è stato componente della segreteria e presidente del Comitato direttivo regionale

Vincenzo Baldanza è stato eletto, alla unanimità, nuovo segretario generale dello Spi Cgil (Sindacato pensionati italiani) di Agrigento dall’assemblea generale del sindacato.

L’elezione si è svolta ieri alla presenza del segretario generale regionale Maurizio Calà e del segretario della Cgil Agrigento Massimo Raso che lo hanno proposto per sostituire Piero Mangione che lascia, dopo 8 anni, la guida dell’organizzazione.

Enzo Baldanza vanta una lunga militanza nella Cgil. Ex funzionario del Genio civile è stato per lunghi anni dirigente provinciale e regionale della Funzione Pubblica di cui è stato componente della segreteria e presidente del Comitato direttivo regionale.

A livello regionale ha ricoperto anche, per la Cgil, l’incarico di componente l’ufficio ispettivo regionale.

Nelle sue “dichiarazioni d’intenti” Baldanza ha tratteggiato i caratteri che avrà il suo nuovo impegno nello Spi, sottolineando la natura confederale e generale del sindacato dei pensionati e la necessità di ricercare una ancora più forte sinergia con le Camere del lavoro ed il sistema dei servizi.

“I pensionati - ha dichiarato Baldanza - sono stati in questi anni di crisi un formidabile 'ammortizzatore sociale' di tante famiglie, sono una risorsa e non un peso e ci batteremo per conquistare nuove e migliori condizioni di vita a cominciare dalla quantità e qualità dei servizi socio-assistenziali”.

All’inizio dei lavori è stato tributato un minuto di silenzio per Giovanna Nascè, ex dipendente dell’Inca Cgil e componente il Comitato direttivo del sindacato pensionati che è venuta a mancare proprio ieri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento