rotate-mobile
Il piano dei lavori

Il centro storico si rifà il look: interventi di manutenzione e ripristino per 400 mila euro

Recuperati i fondi che la Regione stanzia annualmente. Ecco le zone in cui si sta lavorando

Numerosi interventi di manutenzione e ripristino, per un costo di 400 mila euro, sono in fase di esecuzione nel centro storico di Agrigento. In particolari gli operai hanno lavorato nel parcheggio “Gioeni 1”, grazie ai fondi degli enti locali, e nelle aree di Porta di Ponte comprese le villette. Completati gli interventi di pulizia delle caditoie, il ripristino e verniciatura delle ringhiere in via Neve e la riqualificazione del primo parcheggio della via Gioeni con la riqualificazione del muro perimetrale, la sistemazione del marciapiede e dell'aiuola, l'eliminazione del ristagno di acqua con la realizzazione di un convogliamento delle acque bianche nei recettori previsti, il ripristino dell'asfalto e la posa della segnaletica orizzontale. Nei prossimi giorni è prevista la pulizia delle caditoie presenti sulla strada principale.

I lavori a Porta di Ponte, iniziati da pochi giorni, hanno già visto realizzati gli interventi di rigenerazione delle sedute in marmo, la stabilizzazione dei montanti delle ringhiere con un rinforzo delle murature ricucite in più punti e sono in fase di saldatura e verniciatura le ringhiere e i cancelli in ferro delle villette. Prevista anche la sistemazione dei marciapiedi.

Lavori in centro storico: operai al lavoro per il ripristino

I prossimi interventi interesseranno le aree di via Bac Bac (salita Vassallo, vicolo e via Belguardo).

“Grazie al lavoro dell’assessore Principato e degli uffici comunali – commenta il sindaco Franco Miccichè – finalmente si intravede un po’ di decoro nelle vie cittadine. Sono dei piccoli segnali di ripresa della bellezza della nostra città che per anni è stata lasciata, soprattutto nelle aree interessate dagli interventi, in uno stato di abbandono e degrado”.

“L’essere riusciti a recuperare i fondi che la Regione stanzia annualmente per gli interventi in centro storico – spiega l’assessore Gerlando Principato – ci ha permesso di eseguire dei lavori di decoro funzionale, da sempre richiesti, soprattutto nella zona del primo parcheggio della via Gioeni e di Porta di Ponte. L’eliminazione del ristagno di acqua, ad esempio, permetterà l’utilizzo totale del parcheggio e non si formeranno più chiazze di umidità con la crescita rigogliosa di canne. Ci auguriamo di intervenire quanto prima anche sul secondo parcheggio della via Gioeni”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il centro storico si rifà il look: interventi di manutenzione e ripristino per 400 mila euro

AgrigentoNotizie è in caricamento