Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Centro città / Via Gallo

I carabinieri "accerchiano" il centro storico, scattano tre arresti

Tre immigrati, due dei quali sono risultati essere stati già espulsi, sono stati trovati in possesso di 169 grammi di hashish e di tre grammi di marijuana

Quanto è stato sequestrato dai carabinieri nell'appartamento di via Gallo

Tre immigrati - due del Gambia ed uno della Guinea - sono stati arrestati per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. A partire dalla tarda serata di ieri, il centro storico di Agrigento è stato "accerchiato" dai carabinieri. E durante una perquisizione domiciliare, i militari dell'Arma hanno trovato della "roba". 

Ad operare, in via Gallo, sono stati i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Agrigento, i militari della stazione di Montaperto, con il supporto dell'unità cinofila della compagnia della Guardia di finanza.

I tre sono stati trovati in possesso di 169 grammi di hashish già suddivisa in dosi, tre grammi di marijuana, due bilancini di precisione, due coltelli da cucina imbrattati di sostanza resinosa. Nelle camere di sicurezza sono finiti: Abdallah Abubakar, 33 anni, della Guinea; Bagilo Suso, 26 anni del Gambia ed Ebrima Sedibama, 19 anni, pure lui del Gambia.

I primi due immigrati, da un controllo al terminale, sono risultati essere anche destinatari di provvedimenti di espulsione dal territorio nazionale non ottemperati.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri "accerchiano" il centro storico, scattano tre arresti

AgrigentoNotizie è in caricamento