L'ex chiesa dell'Itria in vendita: la Soprintendenza avrà comunque diritto di prelazione

La struttura apparteneva comunque già a privati: la ditta voleva riqualificarla a fini turistici, ma il restauro si bloccò

L'ex chiesa dell'Itria di via Duomo è tornata ad essere in vendita. Lo annuncia il Giornale di Sicilia in edicola oggi. La struttura, risalente al 1600, è ormai in pessime condizioni di conservazione e doveva già essere oggetto di lavori di restauro e riqualificazione molto seri alcuni anni fa. La società che l'aveva rilevata per la realizzazione di una struttura turistica, tuttavia, ebbe alcuni problemi connessi ai fondi europei e di fatto abbandonò il progetto.

La struttura è quindi tornata su "piazza" ed è stata affidata ad un'agenzia immobiliare. Trattandosi comunque di un bene monumentale  tutelato, la Soprintendenza ai beni culturali mantiene ad ogni modo la possibilità di una prelazione sull'eventuale vendita: può cioè acquisire la struttura, anche se appare molto complesso che questo possa accadere.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Negli anni passati il bene è assurto più volte all'onore delle cronache perché si temeva che la grande parete a "bandiera" che si affaccia sulla via Duomo potesse rappresentare un pericolo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento