Cronaca Centro città / Via Duomo

L'ex chiesa dell'Itria in vendita: la Soprintendenza avrà comunque diritto di prelazione

La struttura apparteneva comunque già a privati: la ditta voleva riqualificarla a fini turistici, ma il restauro si bloccò

L'ex chiesa dell'Itria di via Duomo è tornata ad essere in vendita. Lo annuncia il Giornale di Sicilia in edicola oggi. La struttura, risalente al 1600, è ormai in pessime condizioni di conservazione e doveva già essere oggetto di lavori di restauro e riqualificazione molto seri alcuni anni fa. La società che l'aveva rilevata per la realizzazione di una struttura turistica, tuttavia, ebbe alcuni problemi connessi ai fondi europei e di fatto abbandonò il progetto.

La struttura è quindi tornata su "piazza" ed è stata affidata ad un'agenzia immobiliare. Trattandosi comunque di un bene monumentale  tutelato, la Soprintendenza ai beni culturali mantiene ad ogni modo la possibilità di una prelazione sull'eventuale vendita: può cioè acquisire la struttura, anche se appare molto complesso che questo possa accadere.

Negli anni passati il bene è assurto più volte all'onore delle cronache perché si temeva che la grande parete a "bandiera" che si affaccia sulla via Duomo potesse rappresentare un pericolo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'ex chiesa dell'Itria in vendita: la Soprintendenza avrà comunque diritto di prelazione

AgrigentoNotizie è in caricamento