Degrado e abbandono in via Vallicaldi, albergatore chiude il suo B&B

La struttura gli era stata riconsegnata dal precedente gestore per lo stato in cui versa quell'area del centro storico

via Vallicaldi

"Chiuso per degrado". Il proprietario di un bed and breakfast del centro storico, le cui finestre si affacciano direttamente sulle discariche di via Vallicaldi ha deciso di non riaprire la sua struttura. 

Hashis ed "erba" nascosti tra le case diroccate, scattano i sequestri

"Il b&b era in gestione ad un secondo soggetto che me l'ha riconsegnata nel gennaio scorso - spiega - indicando come motivo appunto la presenza costante di discariche e il generale degrado della zona . Io stesso, quando ho ripreso la struttura e mi stavo approntando a riaprirla ho alla fine deciso di non farlo, perché rischiavo di fare un investimento in perdita. Da tempo - continua - continuiamo a chiedere a tutti interventi di bonifica ma anche di miglioramento del decoro della zona, ma senza risultati. Persino una delle ultime anziane prostitute di quelle aree del centro storico - conclude - lamentano un calo di clienti dovuto ai problemi dello spaccio di droga".

La comunità senegalese chiede maggiore sicurezza: "Basta droga"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, crescono i casi a Canicattì (+11), Ravanusa (+9), Campobello (+3), Racalmuto e Licata (+1): c'è anche un morto

  • Covid-19, il virus torna a tenere sotto scacco Canicattì: un morto e 35 nuovi positivi

  • Scoperto stabilimento dolciario abusivo, sequestrati generi alimentari scaduti e mal conservati: un arresto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento