rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Joppolo Giancaxio

Centro di compostaggio, ispezioni e campionamenti durati per oltre 12 ore

Tutto il materiale acquisito dovrà essere analizzato e soltanto quando arriveranno gli esiti delle analisi si potrà avere contezza dell’eventuale, ipotetico, inquinamento

Sono durati oltre 12 ore gli accertamenti tecnici, avviati all’alba di ieri, dalla Digos della Questura di Agrigento, dall’Arpa, dall’Asp e da un consulente nominato dalla Procura, al centro di compostaggio – tra le contrade Realturco e Manicalunga – di Joppolo Giancaxio. Ma ispezioni e campionamenti di materiale - nell'ambito dell'inchiesta per la quale è stato aperto un fascicolo - non sembrerebbero essere stati conclusi.

Oltre ai campionamenti, per tutta la giornata di ieri, i poliziotti della Digos - coordinati dal vice questore aggiunto Patrizia Pagano - hanno assistito al pieno e regolare funzionamento dell’impianto. I campionamenti hanno riguardato non soltanto i rifiuti e il compost, ma anche porzioni di terreno – in piena campagna - attigue al centro di compostaggio.

Poliziotti e tecnici dell’Arpa hanno lavorato anche su quei terreni dove, normalmente, pascolano le pecore e perfino ad un fiumiciattolo poco distante. E’ scontato che tutto il materiale acquisito in fase di campionamento dovrà essere analizzato. E soltanto quando arriveranno gli esiti delle analisi – non dovrebbero volerci molti giorni – si potrà avere contezza dell’eventuale, ipotetico, inquinamento.

Un accertamento mirato, dunque, quello di ieri, alla verifica del rispetto di quanto stabilito dalla normativa sui rifiuti e sul corretto funzionamento del sito stesso, nonché per la salvaguardia della salute pubblica e della salubrità ambientale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro di compostaggio, ispezioni e campionamenti durati per oltre 12 ore

AgrigentoNotizie è in caricamento