Tragedia sfiorata al centro commerciale, bimbo di 3 anni salvato da operatore del 118

Il piccolo aveva perso i sensi a causa di una crisi respiratoria, l'autista soccorritore che era libero dal servizio è riuscito a farlo riprendere nell'attesa dei soccorsi

Un bambino di tre anni, colpito da un grave malore al centro commerciale Valle dei Templi, è stato soccorso da un operatore del 118 libero dal servizio. Il piccolo ha perso i sensi per una grave crisi respiratoria e la madre ha iniziato a gridare per chiedere aiuto.

Ezio Catalosi, autista soccorritore, si trovava per caso nel bar della struttura e ha soccorso il piccolo dando, contemporaneamente, precise istruzioni ai colleghi che sono arrivati in pochi minuti a bordo di un'ambulanza. Il direttivo del 118 Sicilia ha proposto un riconoscimento per il collega mentre la madre del piccolo, sui social, ha ringraziato l'uomo che ha salvato la vita del figlio. 

Catalosi è riuscito, nel migliore dei modi, a gestire l’emergenza: ha allertato la centrale operativa del 118 dando indicazioni precise e consentendo l’attivazione dei mezzi di soccorso che sono arrivati sul posto in pochi minuti, ma anche gestito la crisi respiratoria acuta del piccino che presentava evidenti segni di dispnea, tachicardia, cianosi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al centro commerciale è prima arrivata l’ambulanza più vicina e poi il mezzo con a bordo il medico rianimatore che ha trasferito il bambino, che era per fortuna già in ripresa, al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio”. Il piccolo è fuori pericolo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: calano i contagi, ma ci sono Comuni dove si registra un'impennata

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

  • Coronavirus: boom di contagi in città (+7), Licata (+7) e Canicattì (+10), positivi alunni, docente e operatore: scuole chiuse

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento