rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Cronaca Villaggio Mosè

"Fuori dal coro" al centro accoglienza del Villaggio Mosè, una residente: "Non vivo più"

Le telecamere della trasmissione di Rete 4 hanno fatto tappa ad Agrigento e a Siculiana

Le telecamere di “Fuori dal coro” hanno fatto tappa ad Agrigento, puntando il "faro" su uno dei centri accoglienza della città. La trasmissione condotta dal giornalista Mario Giordano ha ascoltato diversi residenti del Villaggio Mosè, persone che abitano a due passi dalla struttura. 

“Non viviamo più  - ha detto una donna in lacrime ai microfoni di Rete 4 - gli immigrati fuggono di notte, non siamo tranquilli. Io spero che si possa trovare una soluzione. Io spero che questo centro venga chiuso, oppure sarò costretta ad andare via da casa mia”. La zona è presidiata dalle forze dell’ordine, un residente parla così: "Con i poliziotti ci sentiamo più sicuri e li ringraziamo. Il problema è un altro: se uno degli immigrati di questo palazzo ha il Covid 19, cosa facciamo? Io ho paura per me e per la mia famiglia”. 

Le telecamere di “Fuori dal coro” si sono anche spostati a Siculiana. “Di notte scappano - dicono i siculianesi - si intrufolano nelle case della gente. Anche noi eravamo immigrati, ma prima il lavoro non mancava, adesso manca per tutti”.

Mario Giordano ha parlato anche alle Governo: “Siete in grado di occuparvi di questa povera gente?”. E’ questa la domanda che il conduttore tv ha posto ai politici italiani.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Fuori dal coro" al centro accoglienza del Villaggio Mosè, una residente: "Non vivo più"

AgrigentoNotizie è in caricamento