Futuro del "Villa Sikania", il sindaco di Siculiana chiede un tavolo tecnico

Al centro di tutto c'è il nuovo appalto proposto dalla Prefettura di Agrigento: si chiede infatti di conoscere quanti migranti saranno ospitati

Centro di accoglienza dell'hotel ex Villa Sikania, l'amministrazione comunale di Siculiana chiede chiarezza sul numero di migranti che saranno ospitati all'interno della struttura. Scintilla di tutto il bando pubblicato nei giorni scorsi dalla Prefettura di Agrigento che dovrebbe garantire l'accoglienza per circa 800 richiedenti asilo per due anni con un impegno economico di oltre 25milioni di euro. 

Associazioni contro il "Villa Sikania", contestate presunte carenze gestionali

"A seguito del bando di gara pubblicato dalla prefettura di Agrigento, avente come oggetto l'affidamento dei servizi di gestione dei centri di accoglienza straordinaria per migranti - scrive in una nota il sindaco Leonardo Lauricella - si invita il comitato per il cittadino a partecipare ad un tavolo tecnico per analizzare il bando sopra citato e per valutare l'opportunità di un incontro con il signor prefetto, con l'obiettivo di avere chiarimenti e notizie certe da riferire alla cittadinanza". 

Migranti arrivano al centro di "Villa Sikania", Lauricella: "Non sono stati rispettati gli accordi"

La comunità siculianese aveva chiesto una riduzione del numero di occupanti della struttura che fosse proporzionale con gli abitanti del piccolo centro che, alcuni anni fa, erano anche scesi in piazza per questo scopo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Lascia i migranti davanti la spiaggia e riprende il largo: bloccato "taxi del mare" e arrestato scafista

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento