rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Favara

Centri d'accoglienza in zone "sensibili", approvata mozione in Consiglio comunale

Soddisfazione è stata espressa dal capogruppo del M5S a Favara, Carmelo Sanfratello

Approvata mozione in Consiglio comunale che vieta l’apertura di centri di accoglienza a Favara nelle zone sensibili quali scuole, edifici pubblici, ville comunali e centro storico.

Soddisfazione è stata espressa dal capogruppo del M5S a Favara, Carmelo Sanfratello. "La mozione - fa sapere in una nota - condivisa dall’intero gruppo del M5S, scaturisce anche dalla crescente preoccupazione da parte del popolo favarese su un presunto centro di accoglienza che si vuole realizzare nella ex sede comunale in affitto di piazza Don Giustino e in precedenza in un’altra struttura vicino ad una scuola elementare".

"La preoccupazione dei cittadini è motivata e va ascoltata, non possiamo fare finta di nulla - aggiunge Sanfratello - . Quello dell’accoglienza è un tema fondamentale e molto dibattuto in questo momento, personalmente credo che l’accoglienza in Italia funzioni malissimo, accogliere senza strutture, un piano di accoglienza, una organizzazione vuol dire lasciare quelle persone nel degrado, nella povertà, in mano alla criminalità, esattamente l'opposto di ciò che vorrebbe una società civile. Purtroppo c’è chi dell’accoglienza ha fatto un vero e proprio business, non c’è un serio programma di integrazione nella società".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centri d'accoglienza in zone "sensibili", approvata mozione in Consiglio comunale

AgrigentoNotizie è in caricamento