Il cimitero "Piano Gatta" diventa un caso: più di 100 salme ancora senza sepoltura definitiva

Una situazione che ha del drammatico. Ad insorgere sono anche gli esponenti del Movimento 5 stelle: "Si rischia una vera emergenza sanitaria"

Il cimitero di Piano Gatta diventa un caso. La situazione, di grande emergenza, sembra non avere fine. Sono più di cento le salme in attesa di sepoltura, per una situazione che va avanti da troppo tempo. La gestione del cimitero è un vero e proprio braccio di ferro tra la ditta "Global service" e il Comune.

Nuovi loculi a Piano Gatta, tutto bloccato: Comune pronto a fare da solo

“Si rischia una vera emergenza sanitaria – fanno sapere gli esponenti del Movimento 5 Stelle di Agrigento – ma senza dimenticare il dolore straziante dei parenti, che non hanno nemmeno una tomba a cui far visita, la fine dell’emergenza sembra ancora molto lunga. Il comune di Agrigento deve risolvere la questione con la massima urgenza”. Questa la richiesta dei pentastellati. Più di cento salme “senza posto”. Nel dettaglio si tratta di una quarantina non ancora sepolte e più di sessanta quelle “ospitate” in via momentanea in altri loculi.

Nessuna soluzione in vista per il cimitero, Carlisi chiede un tavolo tecnico in Prefettura

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Al cimitero di Piano Gatta – spiegano i 5 Stelle -  non si costruiscono loculi dalla fine del 2016 e da mesi non si seppelliscono più le salme con decine di famiglie che non possono dare una degna sepoltura ai loro cari per il solito rimbalzo di responsabilità. Al momento non ci risulta che alcuna soluzione sia stata trovata. Confidiamo nell’intervento di chi di dovere perché tutto questo è inaccettabile. In un paese civile, una soluzione immediata sarebbe la giusta risposta ad una questione che, oltre ad essere rischiosa, sta diventando ogni giorno di più una triste storia di ordinario degrado”.

Piano Gatta, la "Global service" continuerà a gestire il cimitero, ma i lavori restano fermi

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento