rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023

La chiesa di San Nicola diventa sala banchetti, polemiche a mai finire sui social

Una serata di beneficenza per i profughi ucraini culmina con una cena nel luogo di culto più suggestivo della città: vignette e ironia sui social

Un evento benefico per i profughi dell'Ucraina, dopo l'accensione di un tripode della pace nel cuore della Valle dei Templi, culmina con un banchetto all'interno della chiesa di San Nicola con 277 invitati (tanti sono i giorni trascorsi dall'inizio del conflitto con la Russia) seduti a tavola.

Un vero e proprio "ristorante" che ha scatenato un putiferio di polemiche per quella che, dalle immagini, a qualcuno è sembrata una serata di gala. Sui social impazzano sfottò e meme a partire da Satira agrigentina fino al noto vignettista Sergio Criminisi. Da ogni parte si discute sull'opportunità di banchettare in un luogo di culto

L'iniziativa - dell'arcidiocesi di Agrigento, del Comune e dell'ambasciata del Belize per gli affari europei - ha, comunque, diversi precedenti in Sicilia e in Italia. Ad aggirarsi fra i tavoli anche l'inviata di Striscia la notizia, Stefania Petix, che nei prossimi giorni pubblicherà un servizio sul tg satirico. 

"Dal dialogo fra fedi e popoli - ha sottolineato l'arcivescovo Alessandro Damiano parlando dell'iniziativa - si può guardare a un domani di pace".

Video popolari

La chiesa di San Nicola diventa sala banchetti, polemiche a mai finire sui social

AgrigentoNotizie è in caricamento