menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La voragine

La voragine

Piazza Ravanusella sprofonda, cede il manto stradale: aperta una voragine

Dopo la bonifica dei mesi scorsi, le condizoni di uno dei quartieri più popolosi del centro storico, torna a destare preoccupazione.

Troppo silenzio attorno a piazza Ravanusella. Dopo la bonifica dei mesi scorsi, le condizoni di uno dei quartieri più popolosi del centro storico, torna a destare preoccupazione.

Piazza Ravanusella sprofonda. Si, perché, parte dell’asfalto è completamente ceduto creando un danno non di poco conto. La zona, è stata prontamente recintata, ma l’emergenza resta. Una vera voragine che preoccupa, non poco, i residenti della zona. Ad occuparsi di piazza Ravanusella, Giuseppe Di Rosa. L’agrigentino e leader del movimento “Mani Libere”, ha lanciato un appello.

"Dopo le nostre battaglie per la bonifica del distributore e della intera piazza, l’Amministrazione - dice Di Rosa -  ad oggi ha solo con cadenza quasi mensile parlato del fantomatico progetto Ravanusella senza muovere un dito.  Solo dopo la nostra lettera all’Arpa(Agenzia Regionale per l’ambiente) ha iniziato con i carotaggi dovuto per legge. Subito dopo è calato il silenzio, oggi, come documentano le nostre foto ed il nostro video, la piazza sta sprofondando nella assoluta incuria. Bisogna aspettare danni irreparabili?".  I residenti chiedono a granvoce che la situazione torni nella normalità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazione Covid, parte il servizio di prenotazione con Postamat

Attualità

Rifacimento della via Archeologica, consegnati i lavori

Attualità

Solidarietà, via al progetto: "In Strada con i senza... niente"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento