rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Prefettura

"Cavalieri al merito della Repubblica italiana", consegnati diplomi a carabiniere e poliziotto

Ad essere insigniti sono stati: Il luogotenente dell'Arma Giovanni Preite e l'assistente capo coordinatore Vincenzo Roccaforte

Il luogotenente dell'Arma dei carabinieri, Giovanni Preite, in servizio al reparto Operativo del comando provinciale di Agrigento e l'assistente capo coordinatore della polizia di Stato, Vincenzo Roccaforte, in servizio all'ufficio Prevenzione generale e soccorso pubblico della Questura. Sono loro i due nuovi "Cavalieri al merito della Repubblica italiana". A consegnare l'onorificenza, stamani, è stato il prefetto di Agrigento Maria Rita Cocciufa. 

Nel corso della cerimonia, alla presenza dei sindaci di Aragona ed Agrigento dove i due "cavalieri" sono residenti, ma anche del questore e del comandante provinciale dei carabinieri, il prefetto ha sottolineato che le onorificenze, concesse dal presidente della Repubblica, sono destinate a coloro che hanno acquisito benemerenze nelle pubbliche cariche per segnalati servizi nelle carriere civilie militari, in attività svolte ai fini sociali, filandropici, umanitari e nel campo della cultura. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Cavalieri al merito della Repubblica italiana", consegnati diplomi a carabiniere e poliziotto

AgrigentoNotizie è in caricamento