Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Il Covid non si ferma, chiusa una scuola a Ravanusa: altri 13 nuovi contagi a Cattolica

Carmelo D'Angelo, dopo alcuni casi che hanno riguardato la primaria e la media "Manzoni", dispone lo stop alla didattica in presenza. Il primo cittadino Santo Borsellino invita i concittadini alla prudenza

Il sindaco di Ravanusa, Carmelo D'Angelo

Tredici nuovi casi positivi a Cattolica Eraclea dove le restrizioni legate alla zona rossa, per il momento, non hanno fatto calare i numeri della pandemia. A Ravanusa, il sindaco Carmelo D'Angelo, dopo la segnalazione di nuovi contagi fra gli studenti della scuola primaria e della media, sospende, almeno per tre giorni, a partire da domani, le lezioni in presenza, all'istituto comprensivo "Manzoni".

"L'ordinanza - dice D'Angelo in un video pubblicato sul proprio profilo facebook - è figlia della prudenza e della cautela. In assenza di un tracciamento certo dei contagi, ho ritenuto opportuno sospendere la didattica in presenza almeno fino a mercoledì". Il sindaco di Ravanusa ha aggiunto, inoltre, di avere chiesto all'Azienda sanitaria provinciale uno screening generale della popolazione scolastica. Domani pomeriggio si conoscerà l'esito della richiesta.

Ancora emergenza a Cattolica Eraclea, da alcuni giorni in zona rossa. Il sindaco Santo Borsellino ha comunicato la notifica di altri tredici casi positivi. "Siamo nel pieno del picco dei contagi - dice con un messaggio su facebook -, sperando non si aggravi ancor di più. Comprendiamo che l'unico modo per uscire da questo brutto e difficile momento è rimanere a casa, con il proprio nucleo familiare".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Covid non si ferma, chiusa una scuola a Ravanusa: altri 13 nuovi contagi a Cattolica

AgrigentoNotizie è in caricamento