rotate-mobile
Il provvedimento / Cattolica Eraclea

"Sconta la condanna a casa con un allaccio abusivo alla rete elettrica": il magistrato lo manda in carcere per 8 mesi

L'uomo è stato sorpreso durante un controllo nel quale è stata pure trovata della droga

Il tribunale di sorveglianza, appena un mese prima, gli aveva concesso di espiare la pena di 9 mesi di reclusione, per le accuse di evasione e falso, in detenzione domiciliare. I carabinieri, tuttavia, lo sorprendono in casa con la droga (detenuta per uso personale) e lo arrestano per furto di energia elettrica.

Nell'abitazione, infatti, è stato trovato un allaccio abusivo alla rete elettrica. Il magistrato di sorveglianza Walter Carlisi ha disposto la revoca della detenzione domiciliare. Giambattista Sciascia, 37 anni, di Cattolica, dovrà quindi scontare la restante pena di 8 mesi (salvo una decisione diversa del tribunale nelle prossime settimane) in carcere.

I carabinieri hanno fermato un rumeno appena uscito da casa di Sciascia,  dove stava scontando la condanna. Ai militari ha raccontato di avere ricevuto la richiesta da parte del trentasettenne di comprargli le sigarette. 

Una volta controllato l'appartamento, quindi, è stato trovato un involucro con meno di un grammo di hashish e un contatore elettrico risultato abusivo in seguito al controllo dei verificatori dell'Enel.

Per il possesso della droga non è stato adottato alcun provvedimento in quanto è stato ritenuto finalizzato al solo possesso personale. Per il furto di corrente, invece, è scattato l'arresto in flagranza per l'ipotesi di furto aggravato.

Sciascia, che ha nominato come difensore l'avvocato Fabio Inglima Modica, nelle prossime settimane sarà processato per questo episodio. Subito dopo, tuttavia, il magistrato di sorveglianza, preso atto del nuovo arresto e della violazione delle prescrizioni, ha disposto la revoca della detenzione domiciliare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sconta la condanna a casa con un allaccio abusivo alla rete elettrica": il magistrato lo manda in carcere per 8 mesi

AgrigentoNotizie è in caricamento