Il medico va in pensione, disagi per le vaccinazioni nel distretto di Ribera

I genitori sono costretti a recarsi all'ospedale "Fratelli Parlapiano", scoppia la protesta

(foto ARCHIVIO)

Va in pensione il medico, difficoltà nelle vaccinazioni nel distretto sanitario di Ribera. La notizia è riportata dal quotidiano La Sicilia in edicola oggi.

Al "palo" sarebbero rimaste le operazioni per tutto il comprensorio tra Ribera, Calamonaci, Lucca Sicula, Villafranca Sicula, Burgio, Cattolica Eraclea e Montallegro: le famiglie sarebbero infatti adesso costrette ad accompagnare i loro bambini per le vaccinazioni nella sede dell’ufficio sanitario riberese di via Verga, ex ospedale Fratelli Parlapiano.

Protestano i sindaci, soprattutto quelli di Cattolica Eraclea a Montallegro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Intascava i soldi delle carte di identità elettroniche", arrestato impiegato comunale

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

  • Un empedoclino a "Uomini e Donne", Giovanni alla "corte" di Gemma

  • Sorveglianza speciale e maxi sequestro del "tesoro" del "re" dei supermercati: ecco tutti i dettagli

  • L'incidente mortale di Ravanusa, veglie di preghiera per Federica

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento