"Evasione", deve scontare un anno di domiciliari: arrestato

Il giovane è incappato in un controllo dei militari dell’Arma ed è risultato essere destinatario del provvedimento

Deve scontare un anno di domiciliari per evasione, reato commesso nel 2015. E’ in esecuzione di un provvedimento della Procura di Marsala, nel Trapanese, che i carabinieri della stazione di Cattolica Eraclea hanno arrestato un trentunenne. Il giovane è incappato in un controllo dei militari dell’Arma ed è risultato essere destinatario del provvedimento. Dopo le formalità di rito, i carabinieri di Cattolica Eraclea hanno accompagnato il trentunenne al suo domicilio dove, appunto, dovrà scontare un anno di domiciliari.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio al celibato o convivenze di fatto con anziani: ecco come venivano "utilizzate" le prostitute

  • Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

  • "Procacciavano i clienti e incassavano fino al 50% per ogni prestazione": i retroscena del blitz antiprostituzione

  • Furti di luce e acqua, scatta il blitz in due palazzine: 24 arresti in un colpo solo

  • "Favori e assunzioni in cambio di informazioni riservate": indagati tre marescialli e due imprenditori

  • Scoppia la lite fra due teenager: una ferita, l'altra denunciata

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento