rotate-mobile
Cronaca Cattolica Eraclea

L'erosione costiera inghiotte spiagge e bosco, è emergenza a Eraclea Minoa

Il responsabile di "MareAmico", Claudio Lombardo: "Da anni esiste un progetto di ripascimento, ma rischia di arrivare quando sarà troppo tardi" 

"Dagli anni Ottanta ad oggi abbiamo visto sparire più di 100 metri di spiaggia dorata e almeno 40 metri di bosco". E' con queste parole che Claudio Lombardo, responsabile dell'associazione ambientalista "MareAmico" torna a lanciare l'allarme per la zona costiera di Eraclea Minoa. L'erosione costiera ha colpito tutte, o quasi, le spiagge dell'Agrigentino, ma a Eraclea Minoa ha assunto dimensioni emergenziali.

"A ogni nuova mareggiata, non trovando alcuna difesa, il mare si spinge sempre più profondamente nell'entroterra. Da anni esiste un progetto di ripascimento, - scrive Lombardo di 'MareAmico' - ma rischia di arrivare quando sarà troppo tardi!". 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'erosione costiera inghiotte spiagge e bosco, è emergenza a Eraclea Minoa

AgrigentoNotizie è in caricamento