rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Centro città / Via Duomo

Le fessure continuano ad allargarsi, il Comune pressa l'Urega per l'iter più rapido

Palazzo dei Giganti ha chiesto che i lavori di manutenzione straordinaria, consolidamento e miglioramento statico si affidino con "procedura ristretta"

Il Comune ha chiesto all'Urega di ricorrere alla procedura ristretta per affidare i lavori di manutenzione straordinaria, consolidamento e miglioramento statico della cattedrale.

LEGGI ANCHE: Pontillo: "L'amministrazione? Facciano pressione alla Regione"

"Lo scorso 25 maggio - ha scritto il dirigente del sesto settore di palazzo dei Giganti, Francesco Vitellaro, - con nota indirizzata al presidente della Regione, all'assessorato e al dirigente generale Infrastrutture, al sindaco di Agrigento, al dirigente generale della Protezione civile regionale, la Curia arcivescovile di Agrigento ha rappresentato l'urgenza di avviare i lavori, in quanto le fessurazioni in alcuni punti a Nord della cattedrale continuano la loro progressione per come accertato dal monitoraggio che, in maniera continua, viene effettuato dalla Protezione civile. In riscontro, il Rup ha rappresentato che, per arrivare ad una celere definizione delle procedure di affidamento, la stazione appaltante per la scelta del contraente, intende ricorrere alla procedura ristretta". Ecco dunque che il Comune ha chiesto all'Urega di ricorrere alla procedura ristretta. Procedura che, consentendo di far partecipare alla gara solo i soggetti in possesso dei requisiti (nella procedura aperta invece la verifica è successiva) dovrebbe velocizzare l'iter d'affidamento. 

LEGGI ANCHE: E' chiusa dal febbraio 2011, adesso c'è anche il contatore 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le fessure continuano ad allargarsi, il Comune pressa l'Urega per l'iter più rapido

AgrigentoNotizie è in caricamento