menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Allarme Tribunale:  Catanzaro: "Un intervento veloce e incondizionato"

Allarme Tribunale: Catanzaro: "Un intervento veloce e incondizionato"

Allarme Tribunale: Catanzaro: "Un intervento veloce e incondizionato"

Il presidente di Confindustria sulla mancanza di magistrati giundicanti

In merito all'allarme per la tenuta del sistema giustizia a causa della mancanza di magistrati giudicanti, lanciato dal presidente del Tribunale di Agrigento e il presidente del Consiglio dell’Ordine degli avvocati, è intervenuto il presidente di Confindustria Agrigento, Giuseppe Catanzaro.

"Sapere che il sistema giustizia ad Agrigento rischia una ulteriore paralisi a causa della mancanza di magistrati nel settore 'giudicante' - ha affermato Catanzaro - deve fare riflettere quanti hanno responsabilità istituzionali e quindi competenti ad interloquire ed a chiedere al Governo del Paese l’affermazione, anche per questo lembo di terra, di una giustizia 'normale', grazie alla quale una causa civile dovrebbe avere tempi di un Paese civile, ed un processo penale  dovrebbe concludersi in tempi brevi a tutela delle vittime. Potenziare l’organico dei magistrati è una necessita per la tenuta del sistema anche sotto il profilo economico e ciò a maggior ragione in un momento di crisi. Chiediamo ai parlamentari un forte intervento ovviamente coordinato e senza distinzioni di bandiere politiche con una loro unitaria proposta in grado di indurre il Csm ad attivarsi nelle forme urgenti ed improrogabili. Una Giustizia efficace costituisce per il sistema delle imprese un’importante infrastruttura immateriale che determina un primario elemento di attrattività del Territorio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento