rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca Castrofilippo

"Trovato con un coltello serramanico", denunciato un 22enne

Il giovane è incappato in un controllo stradale dei carabinieri, dovrà rispondere adesso di porto di oggetti atti ad offendere

Porto di oggetti atti ad offendere. E’ per questa ipotesi di reato che i carabinieri della stazione di Castrofilippo, coordinati dal comando compagnia di Canicattì, hanno denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento, un ventiduenne. Il giovane è stato fermato e controllato mentre era alla guida di un’autovettura. Avrebbe dovuto essere, per i militari dell’Arma, un classico controllo sulla circolazione stradale.

I carabinieri hanno però notato uno strano comportamento, quasi una forma di nervosismo nel giovane. E’ scattata dunque, ed è inevitabile che questo avvenga quando ci sono dei sospetti, la perquisizione personale e veicolare. Ed è proprio durante queste verifiche che il ventiduenne incensurato di Castrofilippo, G. A., è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico di sei centimetri e mezzo. Un coltello che portava con se “senza un giustificato motivo” – hanno chiarito i carabinieri del comando provinciale di Agrigento - . Ed è dunque proprio per porto di oggetti atti ad offendere che il ventiduenne castrofilippese è stato deferito alla Procura della Repubblica di Agrigento. Il coltello a serramanico è stato, naturalmente, come procedura investigativa impone, posto sotto sequestro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Trovato con un coltello serramanico", denunciato un 22enne

AgrigentoNotizie è in caricamento