Vasto incendio domato dopo 18 ore, le fiamme hanno "inghiottito" 40 ettari

Nessun dubbio sulla matrice dolosa del rogo, sono intervenuti anche un elicottero e due canadair oltre alle squadre della Forestale

L’incendio, che ha devastato contrada Garifo, è stato domato solo poco dopo le ore 13 di ieri e poi, gli uomini della Forestale, almeno fino a dopo le 16, sono rimasti al lavoro per la bonifica. I danni, secondo una stima che – ieri pomeriggio – risultava essere ancora approssimativa, sono stati di 40 ettari di terreno carbonizzati: 10 ettari di proprietà privata, per la precisione, e 30 di area boscata. Nessun dubbio, però, sulla matrice dolosa del rogo che ha fatto scatenare l’inferno di fuoco e fumo. Giovedì pomeriggio prima e ieri mattina poi, sono intervenuti anche un elicottero e due canadair che hanno provato a domare il vasto fronte.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Inferno di fuoco e fumo: elicottero e canadair non riescono a domare l'incendio, bosco a rischio

Le fiamme si sono sviluppate - durante il pomeriggio di giovedì - in località Tagliaspada. Ben presto si sono però propagate anche a contrada Garifo. L'incendio è stato domato soltanto nella tardissima mattinata di ieri e s’è dunque potuto procedere alla bonifica. I danni – s’era temuto peggio, di fatto – sono risultati, in proporzione al vasto fronte, alquanto contenuti. La notte umida ha contribuito, per fortuna, a rallentare il propagarsi dell'incendio. Sono stati fatti i sopralluoghi necessari per stabilire la natura del rogo e, infine, è partita la quantificazione del danno: sono andati distrutti ben 40 ettari, di cui 30 di area boschiva. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Il Covid non molla la sua presa: due nuovi casi a Favara, uno a San Biagio e Grotte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento