menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Prova a riportare la pace in una lite fra giovani e viene aggredito dal branco: 30enne in ospedale

L'uomo ha riportato lievi e varie contusioni: è stato giudicato guaribile in pochi giorni. I carabinieri lo hanno già ascoltato e hanno avviato le indagini

Interviene per arginare degli schiamazzi notturni, forse dovuti ad una lite fra giovanissimi, e viene aggredito e picchiato da un “branco”. Un trentenne di Casteltermini è finito al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Agrigento dove i medici, dopo tutti gli accertamenti sanitari ritenuti necessari, hanno diagnosticato lievi e varie contusioni guaribili in pochi giorni.

Sull’episodio – verificatosi in contrada Curma a Casteltermini – hanno già avviato le indagini i carabinieri. I militari dell’Arma hanno sentito l’uomo che è rimasto ferito e forse anche qualche familiare che ha assistito ai fatti. Dovranno, appare scontato, essere ascoltati anche – e con tutte le cautele e le garanzie del caso visto che i presunti aggressori sono dei minorenni – i giovani, dovrebbero essere tre, che, stando all’accusa, sarebbero coinvolti nell'accaduto. E' stata, naturalmente, informata la Procura della Repubblica presso il tribunale per i minorenni di Palermo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento