Collocati dei cassonetti a Zingarello, "vandalizzati" dopo qualche ora

La zona era priva di telecamere, gli incivili hanno agito del tutto indisturbati

I cassonetti vandalizzati

Zingarello, quartiere a sud della città, questa mattina si è svegliato con una novità: i cassonetti della differenziata. Cinque maxi contenitori posizionati per, in teoria, favorire gli abitanti della zona.

I contenitori sono stati posizionati in una zona priva di telecamere. Questo ha favorito gli incivili ad agire. Si, perché, i cassonetti sono durati appena qualche ora.

66731040_876358376031337_9093468375870341120_n-2I cassonetti della differenziata erano stati collocati per aiutare gli abitanti della zona, in vista dell’estate, a smaltire il più possibile i rifiuti. “Per un paese civile era un’ottima idea”, ha fatto sapere Claudio Lombardo. Non è escluso, che nella zona possano essere installate delle telecamere di vide sorveglianza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neonato con la febbre a 40 e sospetti sintomi di Covid-19, attesa per il tampone

  • "Quanto dolore, passa un'ambulanza ogni sei minuti e tanti amici hanno il Covid-19": l'agrigentina Giusy in "trincea" a Bergamo

  • Morì nella sua abitazione, il tampone Covid-19 è risultato "positivo"

  • Orrore nel Messinese, strangolata e uccisa una studentessa di Favara

  • Caso di Covid-19 anche a Porto Empedocle: contagiato il marito del sindaco

  • Arriva la conferma: il tampone Covid-19 è positivo, contagiato secondo agente della Penitenziaria

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento