Collocati dei cassonetti a Zingarello, "vandalizzati" dopo qualche ora

La zona era priva di telecamere, gli incivili hanno agito del tutto indisturbati

I cassonetti vandalizzati

Zingarello, quartiere a sud della città, questa mattina si è svegliato con una novità: i cassonetti della differenziata. Cinque maxi contenitori posizionati per, in teoria, favorire gli abitanti della zona.

I contenitori sono stati posizionati in una zona priva di telecamere. Questo ha favorito gli incivili ad agire. Si, perché, i cassonetti sono durati appena qualche ora.

66731040_876358376031337_9093468375870341120_n-2I cassonetti della differenziata erano stati collocati per aiutare gli abitanti della zona, in vista dell’estate, a smaltire il più possibile i rifiuti. “Per un paese civile era un’ottima idea”, ha fatto sapere Claudio Lombardo. Non è escluso, che nella zona possano essere installate delle telecamere di vide sorveglianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • Incidente a San Leone: auto contro un muro, perde la vita un 32enne

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento