Collocati dei cassonetti a Zingarello, "vandalizzati" dopo qualche ora

La zona era priva di telecamere, gli incivili hanno agito del tutto indisturbati

I cassonetti vandalizzati

Zingarello, quartiere a sud della città, questa mattina si è svegliato con una novità: i cassonetti della differenziata. Cinque maxi contenitori posizionati per, in teoria, favorire gli abitanti della zona.

I contenitori sono stati posizionati in una zona priva di telecamere. Questo ha favorito gli incivili ad agire. Si, perché, i cassonetti sono durati appena qualche ora.

66731040_876358376031337_9093468375870341120_n-2I cassonetti della differenziata erano stati collocati per aiutare gli abitanti della zona, in vista dell’estate, a smaltire il più possibile i rifiuti. “Per un paese civile era un’ottima idea”, ha fatto sapere Claudio Lombardo. Non è escluso, che nella zona possano essere installate delle telecamere di vide sorveglianza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Neonato muore dopo 2 giorni dalla nascita, Procura apre un'inchiesta

  • Le rubano i documenti e non riesce a partire, l’appello di una madre: "Mia figlia è bloccata a Valencia"

  • Incidente fra auto e moto, 3 feriti: uno è grave e l'altro era senza patente

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • Beve detersivo e finisce in ospedale: trasferito a Catania, 73enne lotta fra la vita e la morte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento