menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

Patteggia una condanna per droga, ma cambia la legge: tutto annullato

Al centro della vicenda un uomo di Canicattì. La Cassazione ha annullato tutto ritenendo la condanna illegittima

La Corte di Cassazione ha annullato la sentenza di patteggiamento per la detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti a carico di un canicattinese. La notizia è riportata dal quotidiano La Sicilia in edicola oggi. La sentenza è stata cassata in forza di una recente decisione della Corte costituzionale, che ha imposto una pena minima di otto anni per i "reati non lievi in materia di stupefacenti". 

La pena, riporta ancora il quotidiano, era quindi "illegale"  e va quindi annullata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Danneggia la rotonda del Quadrivio e fugge via: "beccato" dalle telecamere

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Coronavirus

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento