Venerdì, 12 Luglio 2024
Comune

Caso Suv, pubblicati gli atti: ecco l'unica iniziativa in cui sono stati usati

Si tratta di un evento svolto con meno di una decina di piccoli residenti a Villaseta da parte dei Volontari di Strada, che avevano chiesto pc e mezzi al Comune

Eccole le "prove" dell'unico evento pubblico noto (e ufficializzato) in cui il Comune di Agrigento ha usato gli ormai famigerati suv e gli altrettanto famosi Pc comprati con i fondi del Dipartimento della Famiglia in origine destinati alle attività di centri estivi per le famiglie.Tutto è contenuto in una risposta formale recapitata al Codacons di Agrigento, che aveva presentato formale richiesta all'Ente per conoscere nel dettaglio come il Municipio aveva utilizzato effettivamente quei "mezzi durevoli" appunto nell'unica occasione possibile nel 2021: un evento inserito anche nella relazione fornita al DipoFam per giustificare appunto la spesa.

Di parere diverso il Dipartimento, che come noto ha reputato che l'uso in un solo evento non potesse in alcun modo giustificare la spesa dato che i beni sono stati usati il 31 dicembre dalle 11.40 alle 13.30. Il Ministero era stato in tal senso molto chiaro in un parere che chiudeva di fatto ogni concreta di salvaguardare il finanziamento, sostenendo che "alla luce dei fatti suesposti, come rappresentanti e documentati dal Comune di Agrigento risulta che il predetto Comune abbia utilizzato 131.118 euro con modalità attuative, concretizzatesi in un'unica iniziativa ricreativa della durata di meno di 2 ore che eludono le finalità previste dal dettato normativo".

Mezzi di cui tra l'altro i Volontari di Strada avevano fatto richiesta ben prima dell'evento: era il 21 ottobre 2021 quando la presidente Anna Marino richiedeva formalmente all'Assessorato alla Solidarietà sociale "mezzi di trasporto e pc" per lo spostamento di ragazzi tra i 7 e i 14 anni per un evento da realizzarsi entro il 31 dicembre. Tutto in forza in realtà di una convenzione firmata il 17 di quello stesso mese. 

La consegna avviene, appunto, alle 11.40 del 31 dicembre 2021 per utilizzare quelle attrezzature fino alle 13.30.  

Le foto sono chiare: nelle immagini, i bambini sono tutti intorno ai due i Suv utilizzati. Otto, come è facile verificare, i bambini ritratti, cui si aggiungono gli autisti dei mezzi: uno ha la pettorina dei "Volontari di strada". Se i bambini, come si diceva, hanno tra 7 e 14 anni, avrebbero dovuto utilizzare quasi tutti dei seggiolini omologati che, non è chiaro, se sono stati acquistati e da chi. 

Ci dice poco la foto con i pc portatili: i ragazzi li usano, anche se uno schermo appare fermo sul desktop. 

Schermata 2022-11-05 alle 18.15.01

E poi? Non c'è notizia che questi mezzi siano più stati usati. Quale il loro scopo, è da capirlo, anche perché il sindaco Micciché, in Consiglio comunale, ha lasciato intravedere un'altra possibilità per questi mezzi, tra l'altro introdotta da un regolamento votato dalla Giunta.

"Se dovessimo perdere questa battaglia (il ricorso in tribunale, ndr) è vero che i due dipendenti dovranno sborsare i soldi - dice Micciché -, ma è anche vero che i quattro Suv rimangono di proprietà del Comune che ha un parco macchine che fa pena".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Suv, pubblicati gli atti: ecco l'unica iniziativa in cui sono stati usati
AgrigentoNotizie è in caricamento