rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Tribunale

Caso Suv, il Comune va fino in fondo: stanziati 5mila euro per presentare ricorso

L'ente continua a seguire la strada della difesa dell'operato dei propri dirigenti, nella speranza di salvare il finanziamento

Anche se il tema è sostanzialmente sparito dal dibattito, gli aspetti burocratici della vicenda Suv continuano a fare il loro percorso. 

Nei giorni scorsi l'amministrazione comunale, dopo che nei mesi scorsi il Tar ha ritenuto inammissibile il ricorso proposto dal Comune contro la decisione della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento per le politiche della famiglia - di revocare il finanziamento di oltre 130 mila euro utilizzato per l’acquisto dei Suv (120 mila euro) e 9 notebook (11.067,84), ma destinato ad attività conesse ai centri estivi, ha dato incarico al legale che già li aveva seguiti dinnanzi ai giudici amministrativi di presentare ricorso anche dinnanzi alla giustizia ordinaria.

Del resto, a tracciare questa strada, era stato lo stesso Tar nel ritenere appunto inammissibile il ricorso. Pe ravviare questo percorso legale l'ente ha stanziato 5mila euro, che serviranno a tentare di sovvertire il risultato attuale, anche se adesso ci si troverà davanti ad un percorso molto più lungo rispetto a quello amministrativo.

Ciò che non è noto, è quanto sta invece accadendo rispetto alla richiesta avanzata invece dalla Corte dei conti ai due funzionari che hanno curato la vicenda per il Comune, che si sono visti notificare una richiesta diretta di restituzione dell'importo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Suv, il Comune va fino in fondo: stanziati 5mila euro per presentare ricorso

AgrigentoNotizie è in caricamento