Cronaca

"Sette giorni di omissioni e abusi per la Mare Jonio", la Ong presenta esposto a due procure

Dopo lo sbarco per "ragioni sanitarie" dei migranti a bordo e il sequestro amministrativo, l'organizzazione passa all'attacco

La Ong Mediterranea ha presentato un esposto alle Procure di Agrigento e Roma per denunciare "sette giorni di omissioni e abusi per la nave Mare Jonio". "La lista di violazioni e abusi commessi in questa vicenda - scrive Mediterranea - è lunga, e non è certamente a carico del nostro equipaggio. È un dovere etico riaffermare pienamente la verità e la giustizia rispetto a quanto accaduto, e continuare a tutelare i diritti delle persone che abbiamo soccorso e del nostro equipaggio. Ancora una volta siamo noi a chiedere che le indagini vengano aperte, certi di avere sempre agito – a differenza di alcuni dei massimi vertici del governo in carica fino a ieri – in piena conformità col diritto internazionale e con la nostra Costituzione".

La Ong ribadisce "l'assurdità del sequestro amministrativo di Mare Jonio e della sanzione di 300.000 euro per avere violato il divieto di ingresso in acque territoriali, nonostante fossimo entrati con formale autorizzazione delle autorità competenti".

La Ong pubblica sul proprio profilo Twitter il testo integrale dell'esposto.

"Le prime 30 pagine - aggiunge Mediterranea - offrono una ricostruzione dettagliata di tutti gli eventi intercorsi dall’alba del 28 agosto, quando la nostra nave ha soccorso 98 persone, tra cui 22 bambini piccoli, a rischio di morte su un gommone sovraffollato, fino alle prime ore del 3 settembre, quando al nostro comandante e al nostro armatore sono stati assurdamente notificati il sequestro amministrativo di Mare Jonio e una sanzione di 300.000 euro per avere violato il divieto di ingresso in acque territoriali, nonostante fossimo entrati con formale autorizzazione delle autorità competenti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sette giorni di omissioni e abusi per la Mare Jonio", la Ong presenta esposto a due procure

AgrigentoNotizie è in caricamento