rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
I raid

Carrozzerie di auto devastate, 4 denunce: in un caso la vittima ha dei sospetti

Tutti i veicoli sono stati graffiati con un oggetto appuntito

 Graffi, con un oggetto appuntito, su una Lancia Y, di proprietà di una cinquantatreenne, che era stata lasciata posteggiata in via Libertà. Ma anche su una Golf 6, utilizzata da un impiegato, e posteggiata in via Amendola e una Fiat Cinquecento X, utilizzata da un quarantacinquenne, che era in via San Francesco. Nessuno stop alle denunce di danneggiamento, formalizzate al commissariato di polizia.

Alle tre si è aggiunta anche quella di commerciante cinquantenne canicattinese che aveva lasciato la Fiat Panda, intestata alla moglie, nei pressi dell’aeroporto di Catania e l’ha ritrovata quasi tutta rigata. In questo caso la vettura è risultata essere coperta da polizza assicurativa e gli agenti hanno già trasmesso la denuncia ai colleghi competenti per territorio. Gli altri due episodi sembrerebbero essere legati a casi di gratuito vandalismo, anche perché i proprietari non hanno sospetti, né – sostengono – di aver avuto mai problemi con qualcuno. L’unica ad avanzare qualche sospetto è stata  invece la proprietaria della Lancia Ypsilon che ha trovato lo sportello del lato guida e il parafango posteriore lato sinistro tutto rigato. La donna ha riferito agli agenti, infatti, che da qualche mese ha dei problemi con l’ex coniuge. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carrozzerie di auto devastate, 4 denunce: in un caso la vittima ha dei sospetti

AgrigentoNotizie è in caricamento