rotate-mobile
Martedì, 28 Maggio 2024
L'iniziativa / Lampedusa e Linosa

La carovana dei diritti sbarcherà a Lampedusa, 2 giorni di formazione per i dirigenti della Cgil

Il tema che verrà affrontato è: “Speranza mediterranea, accoglienza, diritti e integrazione”

La Carovana dei diritti sbarcherà a Lampedusa nell’ambito dell’Flc Cgil Camp, che si terrà nella sede dell’Area marina protetta “Isole Pelagie” il 24 e 25 aprile prossimi. “Speranza mediterranea, accoglienza, diritti e integrazione” è il tema che verrà affrontato nella due giorni di formazione rivolta ai giovani dirigenti dell’organizzazione sindacale.

I lavori di mercoledì 24 aprile si apriranno alle ore 16 con gli interventi di: Rossella De Marco, insegnante, Adriano Rizza, segretario generale Flc Cgil Sicilia, Filippo Mannino, sindaco di Lampedusa, Remon Karam, attivista per i diritti umani e mediatore culturale, Luca Casarini, attivista di Mediterranea Saving Humans, Emma Conti e Francesca Saccomandi, operatrici di Mediterranean Hope. Chiuderà i lavori della prima giornata Alfio Mannino, segretario generale Cgil Sicilia. Successivamente la Carovana dei diritti si sposterà presso la Porta d’Europa dove si terrà un sit-in e sarà deposta una corona di fiori per commemorare le vittime del Mediterraneo che, solo negli ultimi 10 anni, ammontano a quasi 30.000.

I lavori continueranno giovedì 25 aprile con gli interventi di: Gabriella Messina, segretaria confederale Cgil Sicilia e Mimmo Lucano, già sindaco di Riace. La seconda giornata sarà caratterizzata, oltre che dalla commemorazione del 25 aprile, festa della Liberazione dell’Italia, anche da un momento di confronto e dibattito con i giovani partecipanti. Chiuderà i lavori Gianna Fracassi, segretaria generale della Flc Cgil Nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La carovana dei diritti sbarcherà a Lampedusa, 2 giorni di formazione per i dirigenti della Cgil

AgrigentoNotizie è in caricamento