rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Le novità / Sciacca

Carnevale a maggio? Tutto confermato ma si pagherà il biglietto: costerà 7 euro

Il ritorno in grande stile della manifestazione più amata dai saccensi dopo la pandemia è previsto negli ultimi 2 weekend di maggio

Le date da segnare in calendario sono il 20, 21, 27 e 28 maggio: il Carnevale di Sciacca tornerà in grande stile dopo la pandemia ma c’è una novità importante: il pubblico dovrà pagare un biglietto giornaliero di 7 euro oppure abbonarsi per seguire l’intera manifestazione per 4 giorni: in questo caso pagherà 17 euro e 50 centesimi per essere presente a tutti gli appuntamenti previsti dalla manifestazione. Le tariffe valgono per tutti, residenti compresi. Chi abita a Sciacca, dunque, non avrà diritto a sconti o agevolazioni particolari. 

L’organizzazione del Carnevale al momento è affidata ad un solo soggetto privato ma c’è ancora tempo per associarsi: entro il 17 marzo a mezzogiorno, infatti, sono attese eventuali richieste da altri privati che potranno contribuire economicamente alla realizzazione della kermesse. Tra le spese che dovranno sostenere figura il canone di occupazione del suolo pubblico che ammonta a 10 mila euro al giorno ma il Comune, in cambio, offrirà dei servizi. Il valore dell’appalto è pari a 213.181 euro e si stima una presenza di circa 50 mila persone. 

Sempre nel bando è contenuta una voce che riguarda il concorso dei carri allegorici: prevista una somma da corrispondere alle associazioni che li realizzano pari a 69 mila euro. A questi se ne aggiungono altri 90 mila che arriveranno direttamente dal Comune. Al momento le istanze relative alla realizzazione dei carri sono 6 mentre una sola si è finora proposta per la realizzazione del carro dedicato a Peppe Nappa: si tratta dell’associazione “La nuova isola” di Onofrio Vullo. Le istanze per gli altri 5 posti a disposizione (carri di categoria A) sono state avanzate da "Saranno Famosi" di Luciano Leone, "Archimede" di Enzo Certa, "Nuove Evoluzioni" di Pietro Dimino, "Nuova Arte 96" di Alessandro Segreto, "La Nuova Avventura" di Michele Dimino e "Anima e Cuore" di Fabio Catanzaro. 

I premi in denaro ammontano a 15.800 euro al primo classificato, 14.300 al secondo, 12.800 al terzo, 11.300 al quarto e 9.800 al quinto. Per il carro di Peppe Nappa sono previsti 5 mila euro. Il premio base è di 6.800 euro per ogni carro e di 2.500 per il Peppe Nappa. Quindi il carro allegorico che si classificherà primo riceverà complessivamente 22.600 euro. In città, intanto, cresce l’attesa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carnevale a maggio? Tutto confermato ma si pagherà il biglietto: costerà 7 euro

AgrigentoNotizie è in caricamento