Sabato, 13 Luglio 2024
Dopo la pandemia / Sciacca

Il ritorno dello storico Carnevale di Sciacca: fervono i preparativi per l’attesissima kermesse di fine maggio

Ancora qualche giorno di attesa e poi il sindaco Fabio Termine e il patron Silvio Alessi renderanno pubblici tutti i particolari con il programma definitivo

Saranno gli ultimi 2 weekend di maggio ad essere segnati sul calendario per tornare a rivivere lo storico Carnevale di Sciacca come non avveniva dai tempi pre-pandemia.

La manifestazione più importante della città delle Terme e tra le più famose e seguite della Sicilia, quest’anno comincerà sabato 20 maggio. Le altre giornate di festa saranno domenica 21 ed ancora sabato 27 e domenica 28. Musiche, colori e balli ma soprattutto carri allegorici che sfileranno per le vie del centro cittadino in un clima di grande allegria. La scelta di spostare la data della manifestazione a fine maggio è stata voluta dall’amministrazione guidata dal sindaco Fabio Termine che, con questa innovazione, punta a spostare tutta l’attenzione turistica siciliana su Sciacca in un periodo in cui tradizionalmente non ci sono altre manifestazione di grande richiamo.

E per consentire la massima riuscita all’evento, Silvio Alessi, patron della Meridiana Eventi e Comunicazioni, azienda che si è aggiudicata l’organizzazione del Carnevale 2023, ha già attivato la sua squadra di professionisti per predisporre in tempo tutte le molteplici azioni che sono necessarie. In questi giorni lui stesso ha partecipato a sopralluoghi e incontri con amministratori, tecnici dello spettacolo e dell’informazione per stabilire cosa dovesse essere fatto e da chi. In tal senso, al Comune, ha incontrato il sindaco per concordare alcuni importanti passaggi come il piano sicurezza che dovrà essere pronto entro giorno 20. Ancora qualche giorno di attesa e poi sarà diffuso il programma ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ritorno dello storico Carnevale di Sciacca: fervono i preparativi per l’attesissima kermesse di fine maggio
AgrigentoNotizie è in caricamento