Trentacinque anni dopo, nel ricordo del carabiniere Alfonso Principato

Nonostante siano trascorsi 35 anni, è ancora grande il cordoglio per l'appuntato dei carabinieri Alfonso Principato barbaramente ucciso il 15 Aprile 1985 nell'assolvimento del proprio dovere.

Mercoledì 15 Aprile 2020, non potrà essere celebrata la commemorazione da parte dell'Arma dei Carabinieri e da tutti coloro che gli hanno voluto bene, a causa della pandemia da Coronavirus che ha interessato anche la nostra provincia. A data da destinarsi, presso il cimitero "Bonamorone" di Agrigento sarà deposto un mazzo di fiori sulla tomba del militare vittima del dovere e successivamente a Canicattì, come ogni anno, verrà celebrata nella chiesa di S. Diego una Santa messa alla quale parteciperanno familiari, autorità civili e militari locali e provinciali. "Ciao Alfonso rimarrai per sempre nei nostri cuori, con immutato affetto". 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • “Luigi Pirandello - I colori del caos”: mostra collettiva a piazzale Caos

    • dal 25 settembre al 10 ottobre 2020
  • "Leonardo Sciascia e la fotografia", Roberto Fico all'inaugurazione della mostra

    • dal 19 settembre 2020 al 20 febbraio 2021
    • Fondazione Leonardo Sciascia
  • L'Akragas dei tempi d'oro raccontata in un libro di Enzo Nocera

    • Gratis
    • dal 2 ottobre al 2 settembre 2020
    • Bar Milano
  • Settimana della legalità, ecco il calendario degli eventi

    • dal 20 settembre al 3 ottobre 2020
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
    Play
    Replay
    Play Replay Pausa
    Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
    Indietro di 10 secondi
    Avanti di 10 secondi
    Spot
    Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
    Skip
    Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
    Attendi solo un istante...
    Forse potrebbe interessarti...
    AgrigentoNotizie è in caricamento