rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Carcere

Carcere "Di Lorenzo", muore all'improvviso 32enne: stava scontando una pena di 11 anni

Il decesso per cause naturali avvenuto nella serata di ieri, 15 febbraio

E' morto improvvisamente nella serata di ieri Samuele Di Silvio, 32 anni, esponente del clan e figlio di Armando Lallà Di Silvio. Un decesso dovuto a un improvviso malore. 

Samuele Di Silvio era rinchiuso nel carcere di alta sicurezza di Agrigento dopo la condanna a 11 anni e 10 mesi di reclusione nell'ambito del processo legato all'operazione Alba Pontina. Nel 2018 l'operazione aveva sgominato l'organizzazione criminale capeggiata da Armando Lallà dedita al traffico di droga e alle estorsioni ai danni di commercianti e professionisti del capoluogo. Insieme a Samuele Di Silvio erano stati arrestati anche il padre, la madre Sabina De Rosa e i fratelli Gianluca e Ferdinando.

Ora la procura di Agrigento dovrà concedere il nulla osta per la sepoltura, poi la salma dovrebbe tornare a Latina.

(fonte: LatinaToday)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carcere "Di Lorenzo", muore all'improvviso 32enne: stava scontando una pena di 11 anni

AgrigentoNotizie è in caricamento