Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Canicattì, tentava il suicidio con una cintura stretta al collo: salvato dai carabinieri

Dopo aver forzato la porta della camera i carabinieri hanno liberato l'uomo dalla cintura che si era stretto al collo, riuscendo a rianimarlo

Un uomo, in procinto di togliersi la vita, è stato salvato dai carabinieri di Canicattì. In mattinata alla Centrale operativa della Compagnia carabinieri era giunta una chiamata di soccorso da parte di una donna: l’ex marito con lei convivente in centro, dopo una accesa discussione, si era barricato nelle propria stanza e la stessa temeva qualche insano gesto visto che l'uomo in passato aveva manifestato istinti suicidi.

Dopo pochi minuti dalla telefonata sul posto è giunta una pattuglia della locale Radiomobile che, dopo aver forzato la porta della camera, ha liberato l’uomo dalla cintura che si era stretto al collo, riuscendo a rianimarlo. Condotto al Pronto soccorso, è stato ricoverato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canicattì, tentava il suicidio con una cintura stretta al collo: salvato dai carabinieri

AgrigentoNotizie è in caricamento