rotate-mobile
Caso risolto / Canicattì

Posteggia vicino casa e l'auto scompare nel nulla: i carabinieri la ritrovano dopo 4 giorni

La Fiat Uno, dopo i controlli di rito, è stata subito riconsegnata al quarantaseienne che, di fatto, non riusciva a credere ai propri occhi

E' stata ritrovata dai carabinieri della compagnia di Canicattì l'autovettura, una Fiat Uno, di cui era stato denunciato il furto in via Fratelli Cervi. A denunciare la scomparsa dell'utilitaria, durante la notte, era stato il proprietario: un canicattinese quarantaseienne. L'uomo, non avendo un garage a disposizione, l'aveva lasciata parcheggiata, praticamente come sempre, lungo il ciglio della strada, a pochi passi da casa.

L'indomani mattina, al momento di riprenderla, la macchina si era però dissolta nel nulla. All'interno c'era anche il certificato di proprietà e la carta di circolazione. I poliziotti del commissariato di Canicattì, ai quali il quarantaseienne s'era rivolto formalizzando la denuncia a carico di ignoti, avevano avviato le indagini. In via Fratelli Cervi non c'erano però - e questo complicava l'attività - impianti di videosorveglianza. 

Quattro giorni dopo la denuncia, i carabinieri della compagnia di Canicattì hanno ritrovato la macchina che è stata, dopo i controlli di rito, subito riconsegnata al quarantaseienne che, di fatto, non riusciva a credere ai propri occhi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Posteggia vicino casa e l'auto scompare nel nulla: i carabinieri la ritrovano dopo 4 giorni

AgrigentoNotizie è in caricamento