Cronaca Canicattì

In auto contromano, viene fermato dai carabinieri ma non si sottopone all'etilometro: denunciato 

Un altro automobilista è stato "pizzicato" in viale Emporium con un tasso alcolico superiore al consentito: i controlli andranno avanti per tutta l'estate

(foto ARCHIVIO)

E' stato individuato in auto mentre percorreva una via del centro di Canicattì in senso contrario a quello di marcia e si rifiuta di sottoporsi all'alcol test: denunciato.

Un ventottenne di San Cataldo è stato denunciato dai carabinieri del nucleo radiomobile della locale compagnia domenica notte, mentre è stato individuato a bordo della propria auto a percorrere una strada del centro abitato. Una volta bloccato, i militari hanno immediatamente che l'uomo non era in condizioni psicofisiche idonee per mettersi alla guida, e lo hanno invitato a sottoporsi al test dell’etilometro.

L’automobilista si è però rifiutato di eseguire l’accertamento per cui i carabinieri non hanno potuto fare altro che denunciarlo a piede libero. Adesso rischia un'ammenda tra 1500 e 6mila euro, l’arresto da tre mesi ad un anno e la sospensione della patente di guida da sei mesi a due anni, oltre alla confisca del veicolo.

Si è invece sottoposto al test, ma con risultati a lui non favorevoli, un 23enne di Raffadali fermato dai carabinieri ad Agrigento, in viale Emporium. Secondo l'etilometro si trovava alla guida con un tasso alcolemico di 0,85 grammi litro. Per lui è scattata una denuncia per guida in stato di ebrezza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In auto contromano, viene fermato dai carabinieri ma non si sottopone all'etilometro: denunciato 

AgrigentoNotizie è in caricamento