Detenzione di pugnali e munizioni, denunciato quarantaduenne

I militari hanno trovato un grosso coltello a bordo dell'auto su cui viaggiava: il resto era nascosto a casa

Le armi e le munizioni sequestrate

I carabinieri della stazione di Racalmuto hanno denunciato a piede libero un agrigentino di 42 anni che aveva in casa e in auto munizioni e coltelli.

La vecchia auto a bordo della quale si spostava per il "Paese della Ragione" aveva attirato ieri pomeriggio l’attenzione dei carabinieri, che hanno così deciso di fermarla e controllarla. Durante la perquisizione del veicolo la prima sorpresa: il quarantaduenne alla guida aveva nascosto sotto al sedile un grosso pugnale da 40 cm. Da questo è scattata una perquisizione domestica, grazie alla quale è stato possibile trovare, nascosto dentro un comodino, un altro coltello con una lama di oltre 20 centimetri. Sempre in camera da letto i carabinieri hanno rinvenuto un pacchetto contenente una ventina di munizioni di vario tipo e nu bilancino di precisione oltre che una decina di grammi di marijuana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutto è stato posto sotto sequestro e per l’uomo è scattata la denuncia a piede libero e la segnalazione alla Prefettura di Agrigento per uso di sostanze stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Il Covid non molla la sua presa: due nuovi casi a Favara, uno a San Biagio e Grotte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento