Il carabiniere ucciso a Roma, la Lega vicina all'Arma: "Violenza che colpisce tutti noi"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AgrigentoNotizie

La Lega della provincia di Agrigento vicina all'Arma dei Carabinieri

Una delegazione della Lega Salvini Premier di Agrigento, rappresentata dal commissario provinciale Massimiliano Rosselli e dal responsabile del Dipartimento Cultura provinciale Francesco Di Mare si è è recata questa mattina nella caserma Biagio Pistone, sede del comando provinciale dei Carabinieri, per porgere le proprie condoglianze e la propria vicinanza all'Arma, dopo l'uccisione a Roma del vice brigadiere Mario Cerciello Rega.

"Un atto di violenza ingiustificabile, che colpisce tutti noi - sottolinea Rosselli - come se fosse stata sottratta alla vita una persona a noi cara. All'Arma e alla famiglia del militare assassinato il cordoglio della Lega Salvini Premier della provincia di Agrigento". 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento