Scovati 4 lavoratori in nero in 6 aziende agricole: maxi sanzioni

I controlli sono stati effettuati dai poliziotti della divisione Anticrimine fra Palma di Montechiaro, Licata e Campobello di Licata

Sono quattro lavoratori in nero – fra romeni, agrigentini e un extracomunitario – che sono stati scovati, nei controlli contro il fenomeno del caporalato, fra Palma di Montechiaro, Licata e Campobello di Licata. I poliziotti della divisione Anticrimine della Questura di Agrigento hanno continuato l’attività di contrasto e hanno sottoposto a mirate verifiche sei aziende agricole. Ed è proprio durante queste ispezioni che sono stati trovati dei lavoratori intenti a raccogliere l’uva, per conto dei titolari delle aziende agricole, senza alcun contratto.

I poliziotti dell’Anticrimine, coordinati dal primo dirigente Angela Spatola, appurate le irregolarità hanno elevato diverse sanzioni amministrative: multe che variano da un minimo di poche centinaia di euro fino ad un massimo di 1.600 euro. Ma non è finita. E non soltanto perché i controlli proseguiranno. Non è finita perché alcune posizione delle aziende agricole controllate sono ancora al vaglio. I poliziotti stanno analizzando e “studiando” la documentazione acquisita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I controlli – avviati già negli scorsi mesi – proseguiranno, naturalmente, in tutta la provincia. E questo perché dopo la raccolta dell’uva vi sarà quella delle olive. E i poliziotti sanno perfettamente che, in giro, nell’Agrigentino, esistono ancora i “caporali”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

  • L'ultimo bagno della stagione si trasforma in tragedia: annegato un turista 51enne

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento