I concerti di Capodanno: sicurezza, viabilità e divieti: ecco le istruzioni per l'uso

A poche ore dal countdown, le forze dell'ordine richiamano tutti alla massima attenzione e prudenza. Divertirsi non significa rischiare di farsi male, o peggio ancora la vita, con i botti o con incidenti stradali causati dall'abuso di alcol. L'appello: "Evitate situazioni di lite o rissa e ricordate che polizia, carabinieri e finanzieri sono pronti a darvi una mano d'aiuto"  

La città s'è già vestita a festa. l cenoni di San Silvestro - con parenti ed amici - sono praticamente pronti, manca soltanto da mettere in tavola le succulente pietanze preparate. Agrigento aprirà il 2020, l'anno in cui festeggia i 2.600 anni, in piazza Vittorio Emanuele e il protagonista assoluto sarà il rapper Gue Pequeno. Sul palco anche "Noche de Fuego" con Marco Catalano. Secondo la Questura, nella città dei Templi arriverà molta più gente rispetto agli anni passati, motivo per il quale è stata scelta la location di piazza Vittorio Emanuele per il mega concertone di Capodanno. Lo scorso anno, in piazza Municipio, per il concerto dei Tinturia s'è registrato il sold out. 

Piazze trasformate in discoteche a cielo aperto, ecco tutti gli eventi del Capodanno

Richiamo alla massima prudenza

Tutte le forze dell'ordine, ma vale anche l'appello lanciato dall'arcivescovo: il cardinale Francesco Montenegro nell'ambito della campagna Ance "Picciò, accura", richiamano tutti gli agrigentini alla massima attenzione e prudenza. La notte di San Silvestro deve essere una notte di festa e di divertimento, il che non significa rischiare di farsi male, o peggio ancora rischiare la vita, con i botti o con incidenti stradali causati dall'abuso di alcol.  

IL VIDEO. L'appello del dirigente della Stradale: "Guidate con prudenza"

"Evitate anche situazioni di incomprensione o peggio ancora di lite e risse - prosegue l'appello lanciato dalle forze dell'ordine - . Se qualcosa non dovesse andare per il verso giusto, ci sono poliziotti, carabinieri, finanzieri pronti a darvi una mano d'aiuto". 

Misure di sicurezza 

Nel tavolo tecnico interforze, svoltosi ieri in Questura, sono state pianificate le modalità del presidio di sicurezza e la dislocazione delle forze dell'ordine. La Digos, naturalmente, si occuperà specificatamente delle misure anti-terrorismo. Misure che, ormai da tempo, vengono previste in occasione dei cosiddetti grandi eventi. Il sindaco Lillo Firetto ha disposto i necessari divieti. Unico l'obiettivo: fare in modo che sia veramente un Capodanno sereno. Dalle 21 in poi, sarà proibita la vendita di bevande, alcoliche e non, in bottiglie o bicchieri di vetro o in lattine o contenitori di metallo. Questo per evitare che gli stessi possano essere trasformati in oggetti contundenti. Botti vietati inoltre e grande attesa per i fuochi d'artificio che verranno accesi, alle 2,30 circa, alla Villa del Sole.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Capodanno dei divieti: ecco tutte le limitazioni imposte dal Comune

Viabilità rivoluzionata

LA VIDEO INTERVISTA: Battaglia: "Dalle 22 il centro di Agrigento diventa pedonale"

Dalle ore 14 e fino a cessato bisogno tutta la piazza Vittorio Emanuele, lato Prefettura, lato Banca San Paolo e piazzale Aldo Moro, lato Centro estetica - Chiosco Polizia municipale, ad eccezione dell'area riservata alla Questura, sarà sgombra di autovetture con l'istituzione del divieto di sosta a tutti con rimozione forzata per quanti inadempienti. Si è reso necessario anche invertire il senso unico di marcia nella bretella adiacente il Centro estetica con direzione piazzale Aldo Moro via Gioeni per consentire ai residenti della stessa via e di via Empedocle di raggiungere le proprie abitazioni in quanto all'altezza del comando provinciale dei carabinieri verrà effettuata la chiusura. Chiusura in via Imera all'altezza delle Poste centrali e di Barone gomme. Le chiusure verranno effettuate a partire dalle 22 del 31 dicembre e fino a cessato bisogno dell' 1 gennaio. La via Atenea per l'occasione sarà chiusa a tutti ad eccezione dei residenti dalle ore 17 del 31 dicembre fino a cessato bisogno del 1 gennaio 2020. In occasione dei giochi pirotecnici che si svolgerano all'interno della Villa del Sole, la via Europa sarà chiusa al transito veicolare e pedonale ed imposto il divieto di sosta in entrambi i lati dalle ore 20 del 31 dicembre fino a cessato bisogno. La via Francesco Crispi sarà chiusa al transito veicolare dall'incrocio con via Sturzo e nella via Acrone sarà imposto il divieto di accesso per piazza Marconi e via Francesco Crispi all'altezza dell'autoscuola Conti nel momento in cui verranno effettuati i fuochi d'artificio e fino a cessato bisogno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento