Pochi agenti in carcere: il capo del Dap al “Petrusa”, in arrivo i "rinforzi"

Attualmente nella casa circondariale “Pasquale Di Lorenzo” ci sono 60 poliziotti in meno rispetto a quelli previsti e il direttore centrale del personale ha assicurato l'invio temporaneo di 15 agenti per arginare la carenza di organico

Visita del capo nazionale del dipartimento dell'amministrazione penitenziaria nella casa circondariale “Pasquale Di Lorenzo” di Agrigento, unitamente al  direttore generale del personale del Dap, Massimo Parisi. Ad accogliere i massimi dirigenti dell'amministrazione penitenziaria c'era anche il provveditore delle carceri siciliane Cinzia Calandrino e i vertici dell'istituto di contrada Petrusa. La missione agrigentina di Petralia e Parisi si deve principalmente alle criticità della casa circondariale che, per come emerso anche ieri in occasione della cerimonia celebrativa dei 204 anni di fondazione del corpo di polizia penitenziaria, vede nella carenza di organico degli agenti in servizio la principale causa del malessere del personale stesso.

Festa della polizia penitenziaria, al “Di Lorenzo” celebrati i 204 anni di fondazione del corpo

Attualmente nella pianta organica dei penitenziari del Petrusa, mancherebbero all'appello circa 60 poliziotti. Deficit numerico che si traduce in pesanti carichi di lavoro per il personale che è soggetto a  turnazioni che devono comunque coprire tutti i servizi previsti. L'ex magistrato Petralia e il direttore del personale Parisi hanno incontrato i rappresentanti sindacali di categoria con i quali hanno assunto l'impegno di inviare a breve, 15 nuovi agenti da immettere temporaneamente in servizio nel carcere di Agrigento. Secondo i sindacati, si tratta di una soluzione tampone che non elimina però tutte le criticità. I vertici del Dap avrebbero comunque assicurato che appena si procederà alle assunzioni degli agenti vincitori dell'ultimo concorso, la pianta organica del personale del carcere "Petrusa" andrà verso la stabilizzazione.
 

Si parla di

Video popolari

Pochi agenti in carcere: il capo del Dap al “Petrusa”, in arrivo i "rinforzi"

AgrigentoNotizie è in caricamento